Ferrara - Emilia Romagna - Italia
+39 340 7828785
info@nicolanuzzi.it

Come scegliere un nuovo Smartphone.

Tempo di lettura – 3 min

Ogni giorno veniamo bombardati da migliaia di offerte, come fare a destreggiarsi nella giungla della telefonia? Semplice, seguendo semplici consigli.

Ricordo che quando eravamo bambini, si acquistavano dispositivi tecnologici che duravano anni. Oggi siamo arrivati a cambiare un cellulare ogni anno, ma perché?
Purtroppo, oltre al fastidioso “guasto programmato” o ad aggiornamenti non ben chiari, i nostri smartphone iniziano a rallentare, ad avere problemi fino a costringerci al cambio definitivo.
Come trovare una soluzione? Parlando con un consulente e tenendo a mente alcuni punti fondamentali.
1. il sistema operativo. (il sistema operativo è l’ambiente grafico in cui cliccate le icone con il dito)
Al momento vi sono 2 principali correnti di sviluppo di sistemi operativi negli smartphone. Android e iOS (Apple).
Il primo è un sistema operativo gratuito che viene sviluppato e personalizzato da ogni casa produttrice, il secondo invece è proprietario di casa Apple.
Ognuno applica il proprio ricarico sullo sviluppo dello stesso e tramite una rapida ricerca sul web potrete notare le differenze di prezzo.
La scelta ricade su dove ci troviamo meglio come facilità d’uso.
2. Su quale cellulare, il sistema operativo, funzionerà al meglio?
Provate ad immaginare di mettere il motore di un’utilitaria su un’automobile da corsa. Sarà esteticamente bella, ma non supererà mai i 300km/h.
Nel caso di Android 9 (ultima versione) i programmatori specificano che servono almeno 4 gb di ram e un processore con almeno 2 core fisici, per poter eseguire in maniera ottimizzata il sistema operativo. Questo significa che un cellulare che presenta esattamente questi parametri, sarà fruibile per un primo periodo. Con i primi aggiornamenti, o dopo qualche mese, inizierà ad esser lento e la nostra esperienza utente ne risentirà.
Tenendo a mente questa caratteristica, potremmo già iniziare a scremare un’ampia fascia di prodotti che spesso vengono lanciati in irripetibili offerte dai dati tecnici poco chiari. Dobbiamo esser consapevoli di come spendiamo il danaro e che potremmo ritrovarci a pagare per un blocco di plastica e silicio esteticamente bello.
3. Il prezzo.
E’ ovvio che ognuno di noi mira sempre a fare “il super-affare!”. I produttori di cellulari e la grande distribuzione lo sanno benissimo, per questo scelgono accuratamente cosa promuovere e a quanto.
Noi, dal canto nostro, possiamo rivolgerci a qualcuno che ci possa dare un reale valore ad un oggetto acquistato e alle prestazioni sviluppabili dal prodotto stesso.
Non sempre la soluzione economica è quella più utile. Ma anche la soluzione più costosa potrebbe non rivelarsi la migliore.
Purtroppo non posso fare un commento critico su marche o modelli specifici, sarebbe pubblicità non pertinente ad una spiegazione teorica.
Ma come i produttori di cellulari invogliano ad acquistare un determinato prodotto, anche io cerco di invogliare il pubblico ad un eventuale consulenza all’acquisto del cellulare.
Costa meno di quanto pensi!
Per maggiori informazioni, contattami in privato!